La Tecarterapia

La Tecarterapia

strumenti tecar terapia human tecar

Cos'è la Tecarterapia?

Consiste sostanzialmente in un’attivazione energetica del corpo del soggetto. L’innovazione di questo approccio è data però da una sostanziale differenza: mentre in altre terapie l’energia viene trasferita al paziente dall’esterno, durante la tecarterapia viene stimolata energia direttamente dall’interno del tessuto muscolare.
l fine ultimo è quello di attivare i processi antinfiammatori e riparativi naturali di cui il nostro corpo predispone. Ciò permette di ridurre considerevolmente la soglia del dolore nel soggetto, oltre ad accelerare i tempi di recupero della fase riabilitativa.

La tecarterapia agisce in un raggio di radiofrequenze a onde lunghe a 0,5 Mhz, superiori a quelle che provocano le contrazioni muscolari.
È sufficiente un elettrodo capacitivo o un elettrodo resistivo.
La corrente non passa per contatto diretto, come si può immaginare, ma si presenta grazie a un movimento di attrazione e repulsione delle cariche ioniche naturali presenti nel corpo umano.

La superficie cutanea non viene dunque attraversata da alcuna forma di proiezione diretta di energia. 

 

 

 

human tecar

Per quali pazienti è utile la tecar terapia? Tra gli ambiti applicativi della tecarterapia ci sono le patologie osteoarticolari acute e quelle di tipo cronico. Si rivela dunque utile in casi di:

  • Distorsioni

  • Lesioni tendinee

  • Tendiniti borsiti

  • Esiti di traumi ossei e legamentosi

  • Distrazioni articolari

  • Artralgie croniche di varia eziologia. 

  • Osteoporosi

  • Riabilitazione post chirurgica

In generale la tecar viene usata per migliorare la qualità di vita di chi ha problemi a livello delle articolazioni di carico. 

GiuseppeSimeone

Comments are closed.